Dimagrire senza perdere muscoli

Pubblicato il 26 Febbraio 2019 in Allenamento

Volete dimagrire? Ecco i primi passi per avere risultati

Chissà quante volte al giorno vi siete domandati se è possibile dimagrire senza perdere muscoli, per davvero e in poco tempo e sopratutto come bisogna agire. Anche se la perdita di grasso corporeo è un processo non uguale per tutti, ci sono delle fasi iniziali da seguire che cambiano da soggetto a soggetto.

Sono davvero tanti coloro che non sanno da dove iniziare per dimagrire senza perdere massa muscolare e ovviamente essendo poco esperti del settore non c’è niente di male questo è poco ma sicuro. Con il post odierno il nostro scopo è quello di chiarire una volta per tutte dei punti fondamentali se siete realmente interessati a dimagrire.

Dimagrire Velocemente senza perdere massa muscolare

Siete davvero convinti di voler perdere peso?

Il primo consiglio su tutti che ci sentiamo di darvi è il seguente: siete voi stesso gli unici a prendere la decisione quando è arrivata l’ora di dover mettersi in forma perdendo il grasso in eccesso. Se ancora non ve la sentite meglio non iniziare.

Una camminata di 30 minuti al giorno è il massimo per iniziare

E’ risaputo che camminare fa bene sia al corpo che alla mente, sono molti i benefici di una normale camminata che ovviamente per risultare efficace andrebbe fatta a passo spedito. Camminare non è uno sforzo, si può fare in qualsiasi istante vogliate. Parliamo di un’attività nella media a bassa intensità valida per bruciare i grassi in più presenti nel corpo. Potete camminare circa 30 minuti ogni giorno per anche 5 giorni alla settimana, vedrete che i risultati con il tempo arriveranno.

Calorie liquide? Meglio evitarle!

Vi piace l’acool, le bibite gassate, powerade, succhi ecc?? Tenete sempre bene a mente che la dose giornaliera consigliata di liquidi ammonta a 40-45 ml per ogni KG di peso corporeo con in più da un minimo di 800 ml a un 1 litro per ogni ora di attività fisica ma sono tassativamente da rimuovere le bibite gassate light che non fanno altro che attivare il sistema di ricompensa che si attiva quando si introduce nello stomaco un dolce. Avendo calorie vuote, se si tende a bere spesso questi liquidi si avranno ugualmente attacchi di fame.

La motivazione è fondamentale

Qual’è il vostro principale obiettivo? Perchè vi siete messi in testa di voler dimagrire a tutti i costi? E’ meglio scriverlo dove volete cosi da tenere sempre alta e ben in vista la motivazione: sullo smartphone come promemoria, macchina, bagno, ovunque! Deve essere una scritta che vi motivi per davvero come ad esempio: voglio perdere i chili per poter giocare correndo con mio figlio senza affanno o anche voglio indossare degli abiti per un evento importante.

Il diario alimentare è vostro amico

Per dimagrire è ovviamente importantissima una dieta programmata da un esperto del settore. E’ assolutamente vietato il fai da te. Tantissime persone ancora ad oggi sottovalutano notevolmente il numero totale di calorie che assumano nell’arco della giornata. Secondo vari studi, il miglior apporto calorico sarebbe di circa 1000 calorie o più. Tra l’altro, per chi non ne fosse a conoscenza, assumere pochissime calorie può rallentare il processo di dimagrimento perché le cellule si impostano in modalità magra e vanno ad assorbire più grasso di quello che dovrebbero. Serve mangiare il giusto senza abusare di niente, per abituare l’organismo a bruciare il grasso che viene accumulato.

Create una vision board per motivarvi

Se volete avere un super fisico cercate sul web o riviste apposite il fisico dei vostri sogni, appendendolo in un posto della casa dove avete modo di vederlo spesso. Visualizzarlo più volte nell’arco della giornata vi sarà di aiuto per raggiungere più facilmente l’obiettivo. Cosi a primo impatto questo consiglio sembra una sciocchezza ma è molto efficace. Provare per credere.